Morbo o malattia di Sever-Blanke

Il morbo di Sever-Blanke è una patologia del piede caratterizzata dalla degenerazione del tessuto di ossa e cartilagini del calcagno (tallone), che colpisce soprattutto i bambini di età compresa tra 4 e 12 anni. Provoca dolori momentanei e invalidanti che s’intensificano con l’affaticamento della zona durante l’attività sportiva.

I soggetti colpiti dalla malattia hanno generalmente un’età compresa tra gli 8 e i 10 anni, ma non sono rari i casi che interessano bambini più piccoli, fino a 4 anni e comunque nella maggior parte dei casi svolgono un’attività sportiva regolare; tra gli sport, sembra che i piccoli calciatori siano i più colpiti, ma anche danza e pallacanestro sono ben rappresentati. Spesso peraltro si tratta di attività sportive intense, inadeguate rispetto all’età. La bilateralità è frequente, in qualche statistica in oltre il 60% dei casi.
La malattia di Sever è un processo infiammatorio la cui origine è da ascrivere alle continue ed intense sollecitazioni del tendine di Achille sull’apofisi calcaneale e sul nucleo di accrescimento presente in quella zona.
La malattia di Sever si manifesta con dolore al calcagno che impedisce l’attività sportiva, ma spesso insorge già con la semplice deambulazione; il riposo fa ridurre il dolore; la zona posteriore del calcagno guò presentarsi gonfia ed arrossata.

morbo di sever blanke napoli